:/1zqjpg;9">
banner-venezianativa

Da visitare

 Home > Da visitare > Dettaglio

Il museo provinciale di Torcello

Il Museo, che ha sede negli importanti dal punto di vista architettonico Palazzo del Consiglio (rimesso a nuovo nel 2005) e Palazzo dell'Archivio, raccoglie una collezione unica nel suo genere e si propone di documentare la storia dell'Isola e della sua Laguna ma anche di fornire contributi per la storia delle origini di Venezia. 

Le collezioni, gestite dalla Provincia di Venezia, sono organizzate in due nuclei: il primo, ospitato nel trecentesco Palazzo del Consiglio, è dedicato ad illustrare i reperti del periodo Medioevale e Moderno; il secondo, ospitato invece Palazzo dell'Archivio, databile al XI-XII secolo, è invece la sede della sezione Archeologica, e ospita ritrovamenti di più antica datazione. 
Tra i pezzi più significativi del Museo vanno ricordati la testa femminile da stele funeraria e la testa velata maschile, la bolla plumbea greca del VII secolo, il paliotto d'altare in argento dorato del XIII secolo, i cicli pittorici attribuiti alla bottega del Veronese. 

Nella stessa Piazzetta, centro ideale dell'isola, sono posizionati anche l'interessante vera da pozzo utilizzata in passato dagli abitanti dell'isole per il loro approvvigionamento di acqua dolce e, davanti all'ingresso del Museo, il cosiddetto Trono di Attila: una cattedra marmorea che leggenda, difficilmente documentabile, vuole sia stato usato da Attila, il re degli Unni. 

Siti di riferimento:
www.cultura.provincia.venezia.it/spazi/museo-di-torcello