banner-venezianativa

Da visitare

 Home > Da visitare


Il museo del merletto

Il Museo del Merletto è stato aperto nel 1981 e ha sede nel palazzotto gotico che si affaccia sulla principale piazza Galuppi di Burano, già sede della storica Scuola dei Merletti fondata nel 1872 dalla contessa Adriana Marcello per rilanciare una tradizione secolare.

 

Chiesa di Santa Caterina di Alessandria

Ai margini della Laguna, lontana dagli itinerari turistici, si trova la Chiesa di Santa Caterina, una parte di un complesso monastico di suore benedettine, soppresso nel 1806. Un esempio stupendo, ancora molto ben conservato, di architettura monastica (ricostruzione del XIII su preesistenze dell'VIII secolo).

 

La tenuta Venissa (ex Scarpa Volo)

La Tenuta Venissa di Mazzorbo, la ex Scarpa Volo dal nome dei suoi precedenti proprietari, è l'esito di un intervento di recupero di un compendio naturalistico interessante e unico dal punto di vista ambientale e agricolo

 

La cattedrale di Santa Maria Assunta

La Cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta per affermare l'appartenenza dell'isola al mondo bizantino, è stata inaugurato nel 639. Ne dà testimonianza l'epigrafe rinvenuta alla fine del 1800 che riporta i nomi dei rappresentanti le istituzioni presenti alla benedizione.

 

La chiesa Santa Fosca e il battistero di San Giovanni Evangelista

La chiesa di Santa Fosca, un notevole esempio dello stile veneto-bizantino, fu costruita intorno al 1100 in risposta all'affermazione a Torcello (a partire dal X secolo) del culto delle Sante Fosca e Maura si affermò a Torcello.

 

Il museo provinciale di Torcello

Il Museo, che ha sede negli importanti dal punto di vista architettonico Palazzo del Consiglio (rimesso a nuovo nel 2005) e Palazzo dell'Archivio, raccoglie una collezione unica nel suo genere e si propone di documentare la storia dell'Isola e della sua Laguna ma anche di fornire contributi per la storia delle origini di Venezia.